Innocenza

Se il mio latino scolastico non mi inganna, una paesana giace nella chiesa di San Sepolcro:

HEIC IN SUBTERRANEA TEMPLI AEDE
BEATAM PRAESTOLANTUR ANASTASIN
CORNELIA LAMPUGNANI BAUDENSIS
QUAE VITAM CUM LAUDE SANCTITATIS EXPLEVIT
ANNO MDCXX
ET INNOCENTIA TRADATI VIDUA MELTIA
AETATE ADHUC JUNIOR SED MATURA VIRTUTIBUS
ABSUNTA ANNO MDCXXXIV

Qui in una camera sotterranea del tempio
in attesa della resurrezione, la beata
Cornelia Lampugnani Rho
che completò la vita con lode di santità
nell'anno 1620
e Innocenza di Tradate vedova Melzi
ancora giovane d'età ma matura nelle virtù
venuta a mancare nell'anno 1634

Nessun commento: