Giovani arrampicatori crescono

Dato che il free climbing o, come si chiama da noi, l'arrampicata sportiva é il mio sport preferito, mi fa un gran piacere leggere i risultati positivi che sta avendo questa disciplina al mio paese.

Questa volta leggo sul sito (a dire il vero progettato in modo pessimo) dell'ufficio educazione fisica e sportiva di Varese che il 18 aprile si é svolta a Tradate la finale provinciale di arrampicata sportiva, e che i risultati sono stati decisamente positivi per gli atleti locali.

Tra i cadetti spicca il secondo posto di Leonardo Medici (della Galileo Galilei) e il terzo di Stefano Sala (Paolo VI). Ma si sono comportati molto bene anche Pietro Taffuri, Luca Lenosti, Davide Quadrelli, Michael Mattia e Simone Caruso, tanto che, nella classica a squadre, la Galileo Galilei ha stravinto, lasciando alla Paolo VI un ottimo secondo posto.

Meno entusiasmante la situazione per le cadette, con un ottimo terzo posto per Alba Desogus (Galileo Galilei) e un quarto posto di Giulia Mari, ma con le altre ragazze più distanziate dalla vetta della classifica. In ogni caso, grazie ai piazzamenti di Arianna Bertoncello e Federica Gnisci la Paolo VI é riuscita ad ottenere anche in questa categoria un buon secondo posto.

Senza storia la classifica allieve a squadra, dato che tutte le partecipanti venivano dal Marie Curie di Tradate. Così possiamo dire di aver conquistato tutto il podio! Complimenti a Camilla Broggini e Alessandra Bilato, prime a pari merito, a Beatrice Giani e Carlotta Speroni, seconde a pari merito, e a Martina Rodolà, terza.

Meno bene é andata agli allievi, che non sono riusciti a prevalere agli atleti dello Zappa di Saronno (unica altra squadra presente). In ogni caso i ragazzi del Curie hanno conquistato un ottimo secondo posto con Mattia Mascolo e il terzo con Andrea Minin.

Idem est per gli junior, con Fabrizio Lombardi buon secondo e Luigi Bressan terzo.

Ma i risultati sono secondari, la cosa che mi é piacuto più notare é quanto stia crescendo la partecipazione.

Buon divertimento a tutti!

Nessun commento: