Parola di Corona

Depone Fabrizio Corona, autonominatosi "re del gossip", al processo vallettopoli, che lo vede indagato per estorsione e tentata estorsione a causa dei ricatti che avrebbe organizzato ai danni di personaggi dello show-business colti in fallo.

A me pare che il Corona sia una vittima di questo sistema bizzarro in cui viviamo e, se fossi il avvocato, imposterei la linea difensiva su una semi-infermità mentale dell'indagato. In ogni caso, un qualche annetto di galera - e la restituzione delle somme estorte - non penso gli possa fare male.

Tra le parti più succose della deposizione, che mi sono letto sul corriere e su repubblica, i suoi attacchi: a Lapo Elkann, che andrebbe secondo lui indagato per falsa testimonianza - come pure Adriano; a Massimo Moratti, incapace di fare il suo lavoro; alla magistratura, troppo severa nei suoi confronti.

S'é mostrato orgoglioso per essere riuscito a strappare a Patrizia (il transessuale coinvolto nella notte brava con Lapo Elkann, che lo portò in ospedale) l'esclusiva per un intervista, e pare non abbia capito bene come mai la Fiat non abbia pagato lui per insabbiare la vicenda, ma abbia preferito far valere la sua influenza per far sì che nessun "pezzo grosso" dell'informazione la comprasse.

Massimo Moratti si sarebbe mostrato come un "uomo senza attributi", per non aver comprato le foto di Adriano che il Corona gli aveva sottoposto. Ci vuole una logica ben distorta per affermare ciò, dato che buon senso vorrebbe che il Moratti sia da considerare coraggioso, visto che non si é piegato a un ricatto, ma nella distorta logica coronica le cose funzionano in questo modo: Adriano fa una festicciola balorda, con prostitute, un qualche paparazzo scatta foto imbarazzanti che gira al Corona ("Adriano era ritratto da ubriaco accanto a delle prostitute e sul tavolo c’era sale che poteva sembrare cocaina anche se non lo era"), il Corona, ripugnato per quello che vede sulle foto ("Quelle fotografie erano allucinanti e vergognose: non è possibile che un ragazzo di 24 anni, che potrebbe avere tutte le donne che vuole, si faccia fotografare così, quando c'è gente che guadagna mille euro e ne spende 500 per andare allo stadio per vedere l'Inter") le propone a Moratti ("Giornalisticamente strepitose ... potevano valere 350 mila euro. Erano la prova che spiegava il perché un giocatore molto forte era improvvisamente diventato un brocco") che, con sua grande sorpresa la manda a stendere. Secondo lui "Moratti avrebbe dovuto prendere le foto e poi bacchettare Adriano. Invece fece il contrario, perché lui si fa prendere per i fondelli dai giocatori."

Tanto per migliorare la sua situazione, il Corona ha pensato bene anche di spiegare come funzionano le cose alle corte: Insensati i suoi giorni di detenzione preventiva perché, se é vero che "moralmente mi potete dare l'ergastolo perché con la mia attività ho rovinato le famiglie" non potevano tenerlo in gattabuia "solo sulla base di un giudizio morale"; s'é pure dimostrato un esperto nell'identificare transessuali (pur tenendoci a specificare che lui é "molto uomo", parlando di foto fatte a Francesco Coco.

Nessun commento: