Atlantide su Google

Il "Sun" (noto giornalaccio inglese dalla autorevolezza paragonabile a Novella 2000) ha sparato la lieta novella del ritrovamento di Atlantide al largo delle Canarie.

Evidentemente si tratta di una falsa notizia, e la smentita é data nello stesso articolo, ma in fondo, dopo tutte le foto, mappe, citazioni, che dicono il contrario. Si tratta infatti di tracce sonar lasciate da navi che stavano mappando il fondo dell'oceano.

In ogni modo, il colpo d'occhio é affascinante, e allora riporto qui sotto l'immagine come la si vede andando a cercare la locazione su google maps:




Quando big g avrà nuove mappe della zona, il reticolato non sarà più visibile qua sopra, così, già che ci sono fornisco il link diretto anche all'immagine pubblicata dal Sun, che probabilmente mostrerà la foto come appare ora per più tempo:



Impressionante, niente da dire. Peccato che sia tutto falso, oltre ad essere decisamente improbabile.

Stando ai fatti, di Atlantide parla Platone, e ne parla in termini molto vaghi, dice di averne sentito parlare da egiziani, che a loro volta ne parlavano per sentito dire. La locazione viene definita in modo molto vago, che lascia aperta un po' tutte le ipotesi.

In pratica si parla di una civiltà molto evoluta che sarebbe stata distrutta da un cataclisma che avrebbe causato anche la sparizione fisica del posto, coperto dalle acque.

Personalmente preferisco l'ipotesi minoica, ovvero che Atlantide sia in realtà Creta, e la civiltà minoica sia la mitica civiltà atlantidea, che venne spazzata da un cataclisma avvenuto nel nostro mar mediterraneo.

Nessun commento: