Alma Redemptoris Mater

Domenica scorsa (il 12 Ottobre 2008, ore 16,45) ho partecipato al concerto per organo che si é tenuto alla chiesa del crocifisso qua a Tradate.

Due piccioni con una fava, ne approfitto per parlare dell'evento e del santuario, che credo sia l'edificio più interessante che abbiamo in città, in un unico post.

A me la cosa che piace di più del crocefisso è quella mezza dozzina di archi che si possono vedere in foto, ma penso che anche l'interno valga la pena di una visita. Gli amanti del brivido possono contare anche su una piccola collezione di reliquie. L'ambiente é raccolto (si tratta davvero di una chiesetta) ma piacevole. Peccato sia quasi sempre chiusa o, almeno, io l'abbia trovata aperta molto raramente.

Il concerto era dunque una occasione sia per sentire della musica per organo, cosa che non capita tutti i giorni, sia per passare un'oretta al crocefisso. Strano, mi vien da dire, che ad approfittarne siamo stati solo in una dozzina. Anzi, tolti l'organista, amici, parenti, il prete, una vecchina che mi sembrava un poco stupita di sentire l'organo in funzione, e che penso fosse lì solo per pregare, direi che il pubblico reale fosse ridotto a non più quattro gatti.

Non sono un appassionato del genere, magari mi sbaglio, ma l'organo non m'é parso eccelso, e anche il programma (probabilmente per lo stesso motivo - scarsa conoscenza del genere) non m'ha entusiasmato. Sono stati eseguiti da Giusy Tunici (che direi si sia comportata adeguatamente) pezzi di Frescobaldi, Bossi, Buxtehude, Pachelbel. Per me tutta cose nuove. Fortuna che il bis é stato un Bach, un pezzo anch'esso a me ignoto, ma almeno lo stile lo conoscevo e sono riuscito così ad apprezzarlo più dei precedenti.

Commento finale: peccato. Peccato che non si valorizzi di più la musica e la chiesetta. Peccato che tra i miei concittadini ci siano così pochi che se la sentano di assistere ad un concerto di organo.

2 commenti:

andrea ha detto...

e pensare che ho fatto il liceo musicale!!!
e non sapevo nulla!!! mia ignoranza...almeno avrei potuto fare il quinto gatto!
;-)

manolo ha detto...

... non per scusarti ;) ma direi che l'iniziativa non é che sia stata molto pubblicizzata. D'altronde, come pubblicizzare una manifestazione che non includa ballerine (pesudo)brasiliane?

Per saperne qualcosa bisognava essere molto attenti, o (come nel mio caso) venirlo a sapere per puro caso.