Testuggine

Testuggine é il nome di una operazione dei ROS contro la criminalità mafiosa che ha interessato (anche) il varesotto.

Preoccupante il fatto che si sia evidenziata una saldatura tra ndrangheta, rappresentata dalla ndrina dei Morabito, criminali comuni, malviventi legati alla banda della comasina e alla cosidetta mafia del Brenta, e (ex) criminali politici, delinquenti legati a formazioni neofasciste come Ordine Nuovo e i NAR, e anche un simpatizzante delle BR. Sembra che anche un elemento della squadra mobile di Milano facesse parte della combriccola.

Pare che la banda gestisse qualcosa come 15 chili di cocaina alla settimana. Le indagini per capire se vi sia un rischio eversivo sono ancora in corso.

Tra i personaggi vicini ai neofascisti coinvolti viene citato pure un varesino, tale Rinaldo Graziani, figlio di uno dei fondatori di Ordine Nuovo e nipote del Maresciallo d'Italia. Un bell'albero genealogico, non c'é che dire.

Un altro varesino coinvolto era probabilmente uno spallone, lo hanno beccato con 110.000 Euro in contanti che sembrano proprio fossero pronti a prendere la via della Svizzera.

Fonti: agenzia AMI, il mattino di Padova, antimafia duemila.

Nessun commento: