Un po' di nomi e qualche numero

Mi piacerebbe sapere chi prende le decisioni nel mio paese. Il problema è che, trattandosi per l'appunto di un paese, si trova davvero poco su internet dei nostri amministratori. In pratica, sono riuscito a trovare quasi solo i nomi.

Ecco qua il riepilogo del poco che ho trovato sul sito comunale, e su un utile sito - catalogo:

Sindaco:
  • Stefano Candiani (Lega Nord) nato a Busto Arsizio nel 1971
Vice Sindaco:
  • Vito Pipolo (Forza Italia) nato a Altavilla Silentina nel 1953
Assessori:
  • Filippo Renna (Forza Italia) nato a Rutigliano nel 1933
  • Cesare Crespi (Lega Nord) nato a Legnano nel 1937
  • Sergio Stevenazzi (Lega Nord) nato a Tradate nel 1950
  • Giuseppe Bonasso (Forza Italia) nato a San Giovanni in Fiore nel 1952
  • Davide Fratus (Lega Nord) nato a Varese nel 1977
  • Franco Roberto Accordino (Alleanza Nazionale) nato a Tradate nel 1974
Presidente del consiglio comunale:
  • Fabio Tonazzo (Lega Nord) nato a Tradate nel 1974
Vicepresidente:
  • Gianni Zambon (Forza Italia) nato a Tradate nel 1950
Consiglieri:
  • Lega Nord
    • capogruppo: Mario Clerici nato a Tradate nel 1970
    • Gianluigi Candiani nato a Tradate nel 1941
    • Dario Galli nato a Tradate nel 1957
    • Fernando Morbi nato a Tradate nel 1956
    • Marco Brambilla nato a Tradate nel 1983
    • Bruno Basile nato a Montella nel 1939
    • Carlo Bernardoni nato a Varese nel 1979
    • Dario Tagliabue nato a Tradate nel 1982
  • Forza Italia
    • capogruppo: Rosario Tramontana nato a Paternò nel 1957
    • Gianluigi Margutti nato a Tradate nel 1945
    • Massimo Tagliabue nato a Tradate nel 1953
  • Alleanza Nazionale
    • capogruppo: Fabio Bascialla nato a Tradate nel 1974
    • Danilo D'Arcangelo nato a Tradate nel 1965
  • Ulivo
    • capogruppo: Luca Carignola nato a Tradate nel 1975
    • Luigi Luce nato a Salve nel 1951
    • Piergiorgio Campanini nato a Bogara nel 1943
    • Giuseppe Scrivo nato a Catanzaro nel 1958
  • Lista civica
    • capogruppo: Carlo Uslenghi nato a Tradate nel 1956
Che sono stati eletti in seguito a questi dati (pubblicati per esteso dal Corriere):

L'affluenza al voto è calata dal 74.1% del 2002 al 70,3% del 2007

Per la poltrona di sindaco:
  • Candiani è passato dal 60% del 2002 al 67,6% del 2007
  • Nel 2002 Luce ha ottenuto il 30,2%, nel 2007 Carignola ha ottenuto il 18,9%
  • Uslenghi è passato dal 9,8% del 2002 al 5,3% del 2007
I principali partiti hanno ottenuto questi risultati:
  • Lega Nord era al 37,6 ora è al 37,8
  • Forza Italia era al 16,6 ora è al 19,7
  • Alleanza Nazionale era al 4,7 ora è al 9,0
  • I DS erano al 13,4, associati alla Margherita con un 6,8, ora l'Ulivo è al 14,8
  • La lista di Uslenghi era al 10,1 ora è al 5,4
Noto che c'è stata una decisa crescita di AN, che ha raddoppiato i suoi consensi, ma non riesco a capire dove siano andati a pescare tutti quei nuovi voti. La crescita di Forza Italia di tre punti credo sia da abbinare al dimezzamento della lista di Uslenghi, dato che mi pare di aver capito che quest'ultima abbia avuto una vita tormentata, e che parte dei suoi sostenitori abbiano preso quella strada. La Lega conferma il suo risultato. Il passaggio da DS a Ulivo (e da Luce a Carignola) è costato circa un terzo dei loro voti. Mi chiedo dove siano andati a finire, forse in parte in casa socialista e in parte tra gli astenuti.

7 commenti:

andrea ha detto...

ti leggo tardi (o presto...dai punti di vista..sono le 5 am;-) interessante la tua ricerca, nel prossimo post ti scrivo un paio di risposte ai quesiti che hai posto. nel tuo caso (a differenza dei cittadini qui sul luogo) sembra che la distanza da tradate sia direttamente proporzionale all'interessamento alla stessa ;-) ci vorrebbe una colonia rieducativa alla vita civica su marte!!! forse la nasa ci sta lavorando (ndr). penso tu fossi così attento alle cose anche prima ma è una battuta che mi volevo permettere di fare: almeno mi consolo un po' a scrivere con un tradatese al di la del baltico ;-)
ciao a domani (oggi...che differenza fa?!?!)
andrea

manolo ha detto...

Spero che in media in miei compaesani siano più informati di me della nostra amministrazione, perchè io ne so davvero poco ... potrebbe essere un'idea per il vostro blog: una rubrica in cui date informazioni su chi siano le persone che ci amministrano. Almeno un lettore interessato ce l'avreste di sicuro ;)

andrea ha detto...

ho evidenziato il tuo post ad altri della "redazione", a tutti l'idea è piaciuta. vorremmo (col tuo permesso:-) postare sul altra tradate il testo del tuo blog (con tutti i riferimenti e link del caso). poi sapremo coinvolgere nella risposta direttamente gli interessati, speriamo tutti...le tue domande daranno risposte a tutti i tradatesi.

giorgio1 ha detto...

da AltraTradate siamo giunti a te. Bel sito, soprattutto perchè fatto da chi Tradate la vuole vicina ma ne è lontano.Grazie e ciao!Vedrai comunque che la puliremo da monezza e zavorra ... di ogni tipo!

andrea ha detto...

ieri sera a villa truffini si è svolto un incontro con la cittadinanza. promosso da tutte le forze di opposizione. il tema era l'ormai celeberrima ex-fornace. la giunta comunale - sindaco in testa - aveva annunciato la presenza: sarebbe stato bello (pensavo) assistere ad un dibattito pubblico con la presenza della cittadinanza. chiarire dubbi, equivoci, sentire le campane di tutti.

ecco una breve cronaca dalla sera, la faccio perchè ha un significato.
ore 20.40 la sala di villa truffini è ancora vuota. ci sono solo io e altre 5 persone. arriva una avanscoperta della giunta. in effetti l'impressione era quella di: "saranno (e saremo) i soliti 4 mocani"...
ore 21.00 poco più di 20 persone.
ore 21.10 arriva il sindaco candiani (con delega urbanistica), ass. accordino (commercio), bonasso (vigili urbani), ass crespi (servizi sociali..mi pare), ass. renna (sport), e due consiglieri di FI tramontana e zambon. pensavano di trovarsi i 4 gatti...e invece...la sala era piena, gente in piedi, 200 persone.
prendono posto in prima fila e si inizia a relazionare: numeri, metri quadri, autorizzazioni, varianti continue al piano regolatore ed esecutivo (con power point e schede che venivano proiettate..anche i non addetti ai lavori potevano seguire agilmente).
numeri evidentemente incontrovertibili...se sono 18.000 mq...sono 18.000 metri quadri, non è un negozietto...(anche se hanno dato ogni tipo di nome a quella mega struttura...parco commerciale, centro polivalente ludico ricreativo...potrebbero anche chiamarlo parco acquatico..sono sempre 18.000 mq di negozi...)
dopo 15 minuti, alla fine del primo intervento di giuseppe scrivo (pd) tutti i signori che ho citato prima prendono, si alzano e se ne vanno!! non so cosa volessero dimostrare (sfregio, sono palle, non stiamo alle vostre provocazioni..?!?!). la sala (collettivamente) è esplosa in un applauso diretto proprio a loro in piedi: "bravi"..."buffoni"..."andate"..e ti assicuro che c'era anche gente che ha votato proprio lega e pdl!!!
tutti lo hanno ritenuto offensivo sia per coloro che avevano organizzato la serata sia per tutti i cittadini presenti (che in seguito sono rimasti altre 2 ore e mezza ad ascoltare e a dire la loro).
NON sembrano incapaci, i nostri amministratori, di sostenere un dibattito democratico. sono capaci solo di parlare in un consiglio comunale in cui hanno una maggioranza bulgara. io penso che ieri sera, per la prima volta da anni, la gente ha visto realmente chi sono e come si comportano...e le voci già oggi giravano in lungo e in largo. da tradate è tutto a voi bromma ;-)

manolo ha detto...

grazie a Giorgio1 per gli immeritati complimenti ma soprattutto grazie Andrea per il reportage .. ho appena visto il video su L'Altra Tradate ed è effettivamente impressionante la quantità di gente presente. Sarebbe bello avere una trascrizione di quanto si è detto ... ma è chiedere troppo, vero? ;) Però, magari, se riuscite a mettere online almeno le slides della presentazione potrebbe essere una cosa utile per tutti.

andrea ha detto...

non abbiamo il resoconto scritto della serata...ma ci organizzeremo ;-)
se vuoi avere un panoramica dettagliata e chiara dei numeri puoi leggere questo post (da cui sono state tratte le slide):
http://laltratradate.blogspot.com/2008/05/fornace-la-parola-margutti.html

ciao
;-)