Cisgiordania

In genere i giornalisti rai che leggono le notizie al giornale radio sono in gamba. Si sente che capiscono quel che dicono, hanno un bel tono professionale che ti fa apprezzare la notizia, quando la cosa é possibile.

Ci sono, é chiaro, delle eccezioni. Una di queste la si sente al GR3 di questi tempi.

Probabilmente é più capace in altre mansioni ma é stata mandata lì per una di quelle vicende imperscutabili che a volte accadono in certi ambienti.

La cosa peggiore é successa l'altro giorno, per una dimenticanza del tecnico é rimasto aperto il suo microfono quando, avendo lei finito di annunciare un pezzo sul vertice di Trieste, é partito il pezzo stesso.

Così la si é sentita chiedersi perplessa: "Cisgiordania. Ma che parola é?"

Nessun commento: